TAG: LA MIA PULIZIA DEL VISO

Buongiorno ragazze! 
Oggi rispondo al tag molto carino di FantasIaia su Facebook, per parlarvi della mia pulizia e cura del viso e dei prodotti buonissimi che sto utilizzando da un paio di mesi a questa parte.
Prima di iniziare a mostrarvi i miei prodotti, voglio fare una premessa...
Io sono una persona dai ritmi di vita talmente frenetici che, in tutta onestà, non ho assolutamente tempo e voglia di star li tutti i giorni a farmi pulizie viso, manicure, scrub al corpo, cerette, sopracciglia, trucco, ecc...ecc...cioè vorrebbe dire davvero passare così le giornate, e credo che ci siano cose ben più importanti e prioritarie nella vita. Prendersi cura di se e del proprio corpo, è fondamentale, ma ho sempre preferito la qualità dei trattamenti alla quantità, per cui quando posso ritagliarmi un po' di tempo per me stessa, voglio che sia un gesto veramente efficace. Penso che le donne che studiano, lavorano, che hanno una famiglia e una casa di cui occuparsi, o anche tutte queste cose insieme...possano comprendere bene quello che dico!
Anzi, lasciatemi un commento per dirmi qual'è il vostro momento della giornata o della settimana, in cui riuscite a dedicare un po' più di tempo alla cura del vostro corpo e della vostra bellezza :-) 
Sono curiosa di sapere quando e come riuscite a incastrare tutti i vari impegni!

Bene adesso posso partire con la carrellata dei miei prodotti Top del momento per la pulizia e cura del viso:
Per struccarmi utilizzo le salviette della linea Sensure per togliere il grosso del make up. 
Io mi ci trovo da Dio! Sono imbevute al punto giusto, non bruciano, e la salvietta è morbidissima come un panno/tessuto. 
Si trovano nei normali supermercati, ma io, in un negozio vicino a casa mia, le trovo allo stesso prezzo delle più comuni salviette (intorno ai 3 euro) ma nei pacchi convenienza da 60 salviette anziché 20-25 salviette, una vera manna dal cielo *_*
Per il make up più resistente, dove la sola salvietta non basta, allora mi affido allo struccante bifasico di Sephora, e per lenire e rinfrescare un viso un po' irritato, utilizzo l'acqua micellare.



Finita questa operazione, mi lavo il viso con il gel detergente Yves Rocher (io acquisto i prodotti tramite la consulente di bellezza Simonetta Leporini, se siete interessate al catalogo senza impegno o all'acquisto dei prodotti contattatela)




Rimuove delicatamente ogni impurità o residuo di trucco, senza aggredire troppo il viso e sconvolgere l'equilibrio naturale della pelle. 

Poi metto la crema idratante da giorno o da notte, a seconda del momento della giornata, della linea Morcaresse di MORCARE. Devo dire che da quando la uso, metto regolarmente la crema idratante tutti i giorni, cosa che ammetto non ho mai fatto con costanza, perché mi sentivo sempre la faccia appiccicosa, unta e sudata.
Adesso invece trovo sia una vera coccola, quasi indispensabile, soprattutto la mattina prima del make up, rende la pelle liscia e levigata *_* anche il profumo è buono ma discreto. 
Ovviamente per il contorno occhi, uso il prodotto specifico della stessa linea Morcaresse, veramente stra consigliata. 



Prodotti a parte vorrei parlarvi anche dell'azienda, perché mi ha molto colpito la sua serietà e filosofia. 

MORCARE è una azienda farmaceutica anglosassone, con sede anche in Italia in provincia di Torino. 
I loro prodotti vengono venduti esclusivamente in farmacia e parafarmacia. 
Questa azienda è un chiaro e concreto esempio che è possibile ottenere risultati ottimali nel pieno rispetto della natura e anche quindi dell'uomo stesso.
Tutti i prodotti sono caratterizzati da formule attive al 100% (anche la crema base) nelle quali gli ingredienti naturali o di derivazione naturale rappresentano il 100% della composizione e sono tutti di derivazione vegetale, non di origine animale,  senza conservanti di origine sintetica, PEG, oli minerali, sostanze di sintesi e OGM; non sono comedogeniche e anche le fragranze sono naturali. La loro efficacia non si deve unicamente alle sostanze funzionali destinate alla "fase attiva" ma alla globalità dei componenti (emulsionanti, emollienti, viscosizzanti ecc,) che ne promuovono l'efficacia e il comfort.
Vi è un rigido controllo e selezione delle materie prime, compiendo una serie di scelte che portino i prodotti a soddisfare certi criteri:

- prodotti che rispettano la regolamentazione ambientale europea

- prodotti realizzati con risorse rinnovabili

- prodotti fabbricati da materiali riciclati

- prodotti che entrano nel ciclo di raccolta o valorizzazione dei rifiuti per essere reimpiegati o riciclati in modo da ottenere materiali riutilizzabili o energia

- prodotti fabbricati senza l'utilizzo di sostanze pericolose o tossiche

Per ridurre l'impatto ecologico delle etichette, degli astucci, del catalogo, dell'espositore, dei gadget, del packaging, degli scatoloni, ecc... hanno provveduto a:

- utilizzare carte e cartoni senza cloro derivanti da foreste ecosostenibili

- lavorare con stampatori ecocertificati

- utilizzare prodotti biodegradabili, eco-compostabili e/o ecocertificati

- ove possibile, diminuire e standardizzare il formato

Il risultato è sicuramente un packaging minimale ma caratterizzato da una chiara informazione sul prodotto stesso. L'azienda ha scelto di non serigrafare più i prodotti Morcare almeno sino a quando, così come avviene per gli astucci e gli scatoloni ove si utilizzano delle vernici con inchiostri naturali, non verranno scoperte alternative alle attuali vernici chimiche.

Sono e resteranno evidentemente un'azienda di nicchia perché questo vuol dire per  loro rispettare tutti i loro requisiti.

Sono stata molto dettagliata perché l'azienda, molto seria, mi ha lasciato sin da subito, un'assoluta libertà di penna e di opinione, e nessun vincolo di pubblicazione o recensione positiva. 
Ma io la faccio volentieri, perché oltre a condividere la loro filosofia, ho trovato i prodotti molto buoni, e anche il packaging pratico e comodissimo, con il sistema di erogazione Airless dei flaconi. 



La linea Morcaresse è disponibile presso le farmacie e parafarmacie o anche sul sito www.bellezzautentica.it

Scusate se mi sono dilungata, ma fidatevi, secondo me ne vale la pena ^_^ 

Continuiamo con la mia bella pulizia e cura del viso! 
Come esfoliante o maschera circa una volta a settimana, utilizzo quelle di Bottega Verde. 
Per quanto riguarda i make up questa marca non mi entusiasma...ma nelle maschere la trovo buonissima. 
In particolare vi consiglierei lo scrub alla fragola, la maschera al frutto della passione e alla pesca, per il loro buonissimo profumo, davvero aromaterapico. 

Sconsiglio invece quelle all'argilla, perché penso ce ne siano di migliori di altre marche (se vi interessano quali, fatemelo sapere). Queste tendono a seccare troppo la pelle, sono un po' troppo aggressive. 




Beh che dire, oggi vi ho dato un sacco di informazioni in un colpo solo! Spero siano state tutte di vostro gradimento, e se volete rispondere al mio tag sulla pulizia del viso, qui o su Facebook, mi farebbe molto piacere. 
Presto pubblicherò anche il video tutorial sul mio canale Youtube, per una base make up perfetta ;-) 
Un bacione Felix <3

PS: Scusate eventuali errori di scrittura, ma oggi non sto tanto bene!









12 commenti

  1. Molto dettagliato e interessante! Risponderò al tag con molto piacere sul mio blog appena supero lo scoglio dell'esame, e citerò tutte quelle che partecipano rimandando ai link :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima il dovere e poi il piacere! :D ti aspetto volentieri <3

      Elimina
    2. Ce l'ho fatta! Questa è la risposta al tuo tag :)
      http://mizarstarart.blogspot.it/2013/03/routine-viso.html

      Elimina
  2. Sono d'accordo con te: i prodotti Morcaresse sono una coccola e sono di altissima qualità *-* io li ho amati dal primo istante in cui ne ho sentito il profumo :D Di Yves Rocher invece non ho mai provato nulla, ma tutte ne parlate così bene che prima o poi cedo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh son contenta che mi dai il primo confronto positivo *_* ne ho tanti da provare, ma son rimasta piacevolmente colpita da questa linea di prodotti :) e poi la filosofia aziendale è proprio bella. Per Yves Rocher provala, se avessi più soldini proverei altre cose soprattutto per la cura del viso, ma ahimè è un periodaccio che a lavoro e soldini in famiglia gira male :( ci saranno tempi migliori spero

      Elimina
  3. Perfetto.Io solo la domenica riesco a dedicarmi allo scrub alla maschera viso.Uso quella della geomar,ottima,la pelle è molto morbida ,evita il fastidioso senso di pelle che tira...Questi prodotti da te menzionati non li conosco,ma amo il fior di magnolia come latte detergente,economico e facilmenete reperibile,ora uso quello dellaKaloderma,ma non mi entusiasma tanto...poi ti dirò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho anche io un paio di Geomar da provare, ne parlano tutti bene :)

      Elimina
  4. come mi intriganoquelle creme morcaresse *_* io attualmente come creme sto usando campioncini random xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono molto buone Tiz te le consiglio! Hanno una bella filosofia e correttezza aziendale, mi piacciono i flaconi e il profumo del prodotto, che ricorda molto quelli professionali, e poi se la sto mettendo tutti i giorni (miracolo) significa che mi ci sto trovando proprio bene ^_^

      Elimina
  5. E UN flaconcino di dior x contorno occhietti

    RispondiElimina
  6. Come sempre molto interessante..
    i prodotti Yves Rocher spesso li uso anche io e devo dire che mi piacciono!
    In effetti anche io mi dedico alla cura viso/corpo soprattutto nei week end...o di sera se non sono molto stanca (vabè a parte ora che non lavoro da 1 mese haimè!!)Però ci tengo a non trascurarmi anche perchè se non mi curo oggi che ho 30 anni...a 50 divento una Befana ahhahahah :D

    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  7. Oltre ai prodotti YR che conosco ho notato altri prodotti che cercherò che mi hanno incuriosito (Morcare...mmm...perché no :) )

    RispondiElimina

Benvenute nel mio blog! Se vi va iscrivetevi al blog e lasciate un commento sotto al post. Appena posso, passo volentieri dai blog di chi mi commenta, quindi vi chiedo la gentilezza di non spammare il link del vostro blog, o richiedere sub4sub